VISITA IL SITO ➜
    blog-hero

    Il noleggio del futuro oggi!

    Scopri di più

    Noleggiare o acquistare il registratore di cassa?

    Elena Vaccheri
    Scritto da Elena Vaccheri
    il set, 4 2020
    2 tempo di lettura

    Indice

    1) Introduzione

    2) Registratore di cassa telematico

    3) Vantaggi del noleggio

    1) Introduzione

    La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto l’obbligo per artigiani e commercianti (ossia per i soggetti esclusi dall’obbligo di emissione fattura) della trasmissione telematica dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate tramite un apposito Registratore Telematico. L’obbligo riguarda tutti i titolari di Partita Iva che effettuino cessione di beni e prestazioni di servizi e partirà dal 1° gennaio 2021, salvo per i soggetti che nel 2018 avevano raggiunto un volume d’affari superiore a € 400.000 per i quali tale obbligo è già scattato in data 01.01.2020.

    Data tale novità molti utenti si troveranno nella condizione di dover sostituire o adattare il proprio registratore di cassa al fine di renderlo compatibile con le nuove esigenze dettate dall’Agenzia delle Entrate.

    2) Registratore di cassa telematico

    Pare utile aprire una breve parentesi utile a spiegare la differenza esistente tra il “vecchio” misuratore fiscale e il registratore di cassa telematico.

    Il secondo rappresenta l'evoluzione del classico misuratore fiscale, a cui si aggiungono le funzionalità di invio del corrispettivo giornaliero direttamente ai server all'Agenzia delle entrate; dunque, scontrini e ricevute verranno sostituiti da un documento commerciale, che potrà essere emesso esclusivamente utilizzando un registratore telematico (RT).

    Rispetto all’uso del registratore di cassa “tradizionale” nulla cambia: si digiteranno i dati delle operazioni commerciali e si effettuerà, a fine giornata, la chiusura di cassa giornaliera. In tale momento l’apparecchio autonomamente elaborerà i dati dei corrispettivi preventivamente memorizzati, predisporrà e sigillerà elettronicamente un file (XML) contenente i dati e lo trasmetterà all’Agenzia delle Entrate in modo sicuro garantendo autenticità e integrità del contenuto del file stesso.

     

    3) Vantaggi del noleggio

    In tale contesto di continua evoluzione sia normativa che in termini di forma del tracciato XML del corrispettivo telematico, parrebbe opportuno valutare l’opportunità di noleggiare un registratore telematico anziché acquistarlo.

    I vantaggi sono molteplici. Dal punto di vista finanziario il noleggio consente di dilazionare l’esborso iniziale in canoni fissi ripartiti per il periodo di utilizzo del registratore, così da permettere un maggior controllo nella gestione finanziaria dell’azienda. Oltretutto, non essendo previsto un esborso di denaro ad inizio contratto, non vi è un anticipo finanziario e la liquidità non viene immobilizzata per l’acquisto del bene. L’impegno economico è quindi limitato alle effettive necessità di uso del registratore telematico.

    Dal punto di vista fiscale, nella locazione operativa la deducibilità dei canoni (classificandosi come godimento di beni di terzi) è sempre garantita e non è legata ad una durata minima. A differenza del leasing finanziario, in caso di noleggio non esiste la distinzione tra capitale e interessi, per cui l’intero canone potrà essere interamente dedotto anche ai fini IRAP.

    Inoltre è noto che i dispositivi elettronici, soprattutto quando devono stare al passo con le normative fiscali, sono soggetti a obsolescenza. Quando l’azienda si trova a programmare il piano di spese, deve considerare la possibilità di rottura della macchina o di aggiornamento delle specifiche tecniche di trasmissione dei dati fiscali, con conseguente acquisto di una sostitutiva.

    Pagando solo la rata mensile si hanno a disposizione numerosi vantaggi legati al servizio offerto dal locatore: assistenza continua e immediata e sostituzione delle macchine danneggiate oppure aggiornamento di quelle tecnologicamente obsolete.

    Il noleggio rappresenta quindi una valida soluzione per le diverse tipologie di problematiche sopra evidenziate.

     

    Hospitality e Negozi

    Articoli correlati:

    Lascia un commento

    Resta sempre aggiornato!

    Iscriviti alla newsletter

    Resta sempre aggiornato