VISITA IL SITO ➜
    blog-hero

    Il noleggio del futuro oggi!

    Scopri di più

    Cyclette o Spin Bike? Differenze e vantaggi

    Giulio Masperi
    Scritto da Giulio Masperi
    il 6 aprile 2021
    tempo di lettura: 10 minuti

    Indice

    1) Introduzione

    2) Cyclette o spin bike: cosa sono e quali sono le differenze

    2.1) Cyclette verticale: perché sceglierla?

    2.2) Cyclette orizzontale: perché sceglierla?

    2.3) Spin bike: perché sceglierla?

    3) L’allenamento indoor in palestra e in casa: le tendenze

    3.1) Perché scegliere il noleggio operativo

     

    1) Introduzione

    In casa, in ufficio o in palestra l’allenamento indoor è un’abitudine ideale per mantenersi in forma con il notevole vantaggio di ottimizzare i tempi, anche nella stagione invernale e nelle giornate di maltempo, quando non sarebbe possibile praticare sport all’aperto.

    Un tipo di allenamento diventato un’abitudine collettiva nei mesi condizionati dalle chiusure di palestre e centri fitness per il contenimento del Coronavirus, che hanno trasformato le case di tanti appassionati in piccole palestre ben attrezzate.

    L’allenamento aerobico indoor, che stimola l’apparato cardiocircolatorio e regala una piacevole sensazione di benessere, fa leva sull’utilizzo di macchinari e attrezzature cardio-fitness. Tra questi il più comune e utilizzato è senza dubbio la cyclette, nota anche come bici “da camera”. Uno strumento da tempo diffuso nei club e nelle palestre, così come tra le mura domestiche, adatto a un esercizio quotidiano da calibrare in base al tempo libero a disposizione.

    Alla tradizionale cyclette, però, negli anni recenti si è affiancato un tipo di bicicletta “fissa” che permette di aumentare lo sforzo fisico, moltiplicando i risultati in un’ottica di allenamento ad alte prestazioni: la spin bike, chiamata anche bicicletta “da spinning”.

    Due attrezzi, la cyclette e la spin bike, solo all’apparenza simili. In realtà questi macchinari hanno caratteristiche differenti e puntano a soddisfare diverse esigenze. La domanda sorge spontanea: tra cyclette e spin bike, quale scegliere?

    Per valutare la scelta migliore tra cyclette e spin bike, quali sono gli aspetti da considerare? Come entrare in possesso di uno strumento moderno che sia sicuro, realizzato con materiali di qualità e con tecnologie al passo con i tempi? La soluzione può essere il noleggio operativo, la formula per scegliere la cyclette o la spin bike più adatta tramite un canone fisso mensile.

    Guarda il catalogo completo delle attrezzature fitness che proponiamo sul marketplace di NeverBuy.it

    2) Cyclette o spin bike: cosa sono e quali sono le differenze

    Tra i macchinari cardio-fitness più diffusi, la cyclette è uno strumento di dimensioni compatte che simula l’esercizio fisico compiuto in sella a una vera bicicletta, pur essendo priva di ruote e basandosi su supporti fissi a pavimento.

    Con la cyclette lo sforzo praticato mentre si pedala può essere impostato dall’utente tramite dei comandi manuali che, nei modelli più recenti, sono stati sostituiti da comandi digitali che determinano una scala d’intensità: minore per una pedalata tranquilla, maggiore per esercitare più sforzo e ottimizzare l’allenamento. Un apposito pattino, infatti, posto sul volano di resistenza, un disco in acciaio collegato ai pedali, consente di regolare tale livello di forza da applicare durante l’esercizio.

    La cyclette è ideale per l’esercizio non intensivo e in “scarico”, senza gravare sulle articolazioni delle gambe, uno strumento adatto per diversi obiettivi: il recupero funzionale in seguito a un infortunio o a un intervento chirurgico; il mantenimento di un discreto livello muscolare degli arti inferiori; l’allenamento che stimoli l’apparato cardio-circolatorio. Inoltre la cyclette è molto adatta a un tipo di esercizio finalizzato alla perdita di peso, ideale anche per un pubblico non molto allenato. Uno strumento, la cyclette tradizionale, che si può utilizzare a tutte le età, anche dal pubblico meno giovane, che non presenta particolari controindicazioni.

    Sono due le principali tipologie di cyclette che si riconoscono in base alla geometria del telaio e alla tipologia di seduta: il modello di tipo verticale e la cyclette orizzontale. Entrambe condividono una costruzione complessiva votata più alla comodità che alla prestazione.

    Si rivolge a un pubblico differente e mira a raggiungere diversi obiettivi, invece, la spin bike, detta anche bicicletta da spinning o “body bike”. Questo attrezzo è costruito, infatti, per ricalcare la pedalata in sella a una bicicletta da corsa e implica una posizione di tipo sportivo. La spin bike è una bici fissa che permette di simulare percorsi in salita, discesa e pianura, costruita con materiali solidi e pensata per un utilizzo anche molto intensivo.  

    La bicicletta tipo spin bike permette di regolare la posizione della sella - più o meno vicina al manubrio, e più o meno alta - e quella del manubrio stesso. Tra le dotazioni tale attrezzo è dotato di pedali con cinghie - per bloccare la scarpa, rendendo più lineare il movimento della pedalata - o di attacchi fissi per scarpette da ciclismo.

    La spin bike, quindi, è meno comoda in termini assoluti rispetto alla cyclette, per via della posizione in sella che richiama le biciclette da corsa tipo “endurance”, ma rappresenta l’attrezzo necessario per praticare lo spinning, una disciplina sportiva nata negli Stati Uniti d’America negli anni Ottanta del Novecento e diffusasi nel resto del mondo. Cos’è lo spinning? Un’attività aerobica su bici stazionaria che, in genere, si pratica in gruppo, pedalando a ritmo di musica seguendo il passo dettato da un istruttore.

    In tempi recenti, lo spinning è diventato uno sport praticato anche individualmente. Come? Sfruttando la tecnologia per connettersi alla rete - tramite una smart tv o una smartphone - partecipando a lezioni trasmesse in diretta o disponibili in streaming che permettono di “azzerare” virtualmente le distanze, per creare un vero coinvolgimento tra diverse persone che si allenano da casa o dall’ufficio.  

    Sul marketplace di NeverBuy puoi trovare modelli recenti di cyclette, sia di tipo verticale sia orizzontale, e le spin bike che dispongono delle tecnologie più avanzate.

    2.1) Cyclette verticale: perché sceglierla?

    La posizione in sella delle cyclette di tipo verticale simula la postura classica di una bicicletta da città, ovvero i modelli di bici funzionali agli spostamenti quotidiani e alle esigenze meno sportive.

    La cyclette verticale permette la regolazione in altezza della sella, ed è dotata di un manubrio che consente di scegliere differenti posizioni: più eretta (a vantaggio del comfort) o più distesa (per una maggiore dinamicità della pedalata).

    Tale geometria del telaio consente a chi utilizza la cyclette verticale di evitare eccessive sollecitazioni sia all’articolazione del ginocchio, sia alla colonna vertebrale. Ecco perché questa bicicletta fissa è lo strumento più indicato per un allenamento finalizzato al recupero funzionale post infortunio e al pubblico meno allenato o meno giovane.

    Sulle cyclette più moderne è importante il contenuto tecnologico. Le cyclette verticali recenti sono dotate di uno schermo digitale che permette di visualizzare film e contenuti video, anche in diretta, di ascoltare musica in cuffia, e di monitorare i principali parametri collegati all’esercizio fisico.

    Qualche esempio? Le cyclette verticali inglobano software avanzati che permettono di conoscere le calorie bruciate durante l’attività fisica, il battito cardiaco - tramite appositi sensori collocati all’interno del manubrio -, la distanza percorsa, la velocità istantanea. In questo modo mentre ci si allena è possibile pianificare dei risultati da raggiungere e rendere l’esercizio più proficuo e coinvolgente.

    Sul marketplace di Never Buy mettiamo a disposizione le cyclette verticali Lifecyle prodotte da Life Fitness, compatte, comode e dotate delle ultime tecnologie compreso un ampio schermo digitale.

    Leggi le caratteristiche della cyclette verticale di Life Fitness dotata di schermo multimediale!

    2.2) Cyclette orizzontale: perché sceglierla?

    La cyclette di tipo orizzontale, nota anche come cyclette “recumbent”, è dotata di un sedile, con seduta e schienale, in luogo della semplice sella, la quale invece caratterizza il tipo verticale; il sedile si può regolare nella distanza rispetto al manubrio.

    Sul piano del comfort, la cyclette orizzontale rappresenta un passo in avanti rispetto a quella verticale: si pedala stando seduti e appoggiati allo schienale, a beneficio della comodità; un modello di bicicletta fissa, quindi, adatta a chi soffre di dolori alla schiena o è soggetto a problemi lombari: lo schienale, infatti, alleggerisce il carico di stress a cui è sottoposta la schiena.

    Tra i vantaggi della cyclette orizzontale, uno strumento che si può utilizzare anche per un allenamento intensivo finalizzato alla perdita di peso, un maggior livello di coinvolgimento tra chi pratica l’esercizio fisico, l’attrezzo e lo spazio circostante: pedalare su una bicicletta da camera di questo tipo, infatti, permette di leggere un libro o guardare un film comodamente mentre ci si allena.

    Tra gli aspetti a cui prestare attenzione quando si sceglie una cyclette orizzontale, vi è il maggiore stress che può subire l’articolazione del ginocchio, a causa di un diverso grado d’inclinazione della gamba durante il movimento della pedalata. Quindi la cyclette orizzontale va evitata, generalmente, nella fase di recupero post intervento chirurgico o quando si ritorna all’allenamento dopo aver subito un trauma al ginocchio, per esempio in seguito un infortunio sportivo.

    Le caratteristiche tecnologiche e le funzioni principali sono in linea con quelle delle cyclette verticali, e sui modelli più recenti includono uno schermo per la visualizzazione dei dati dinamici legati all’allenamento e dei contenuti multimediali.

    Sul marketplace di Never Buy puoi trovare la cyclette orizzontale Lifecycle prodotta da Life Fitness e inserita nella gamma Elevation Series, dotata di schermo Lcd, 25 livelli di resistenza, sedile tipo Comfort Curve Plus con supporto schiena deluxe.

    Leggi le caratteristiche della cyclette orizzontale Lifecycle prodotta da Life Fitness con 25 livelli di resistenza

    2.3) Spin bike: perché sceglierla?

    Nata per praticare lo spinning, un’attività sportiva che fa leva sull’interazione tra la pedalata a ritmo variabile e l’ascolto della musica, seguendo le indicazioni di un istruttore, la spin bike è la versione più sportiva e pensata per la prestazione tra le biciclette da camera.

    Dotata della possibilità di regolare la resistenza della pedalata per ricreare le caratteristiche tipiche di un esercizio in pianura, in salita o in discesa, la spin bike è ottimale per un’attività intensiva e si rivolge a un pubblico ben allenato. Le spin bike più recenti sono dotate di trasmissione a cinghia in grado di trasferire la trazione con fluidità e velocità. I software collegati a questo tipo di bicicletta, inoltre, permettono di monitorare in tempo reale i Watt (unità di misura della potenza) sprigionati nel corso dell’allenamento: un aspetto essenziale per gli sportivi alle prese con un piano mirato e una tabella di allenamento indoor dettagliata.

    La bicicletta da spinning è Ideale per l’allenamento invernale in preparazione a una stagione estiva in sella alla (vera) bicicletta, e rappresenta l’attrezzo indoor più apprezzato dai ciclisti agonisti che vogliano mantenere un alto livello di allenamento quando non è possibile pedalare all’aperto. Il telaio robusto e le geometrie costruttive consentono di praticare un allenamento energico, anche pedalando stando in piedi sui pedali e non seduti in sella. Ciò permette di variare il ritmo dell’allenamento.

    Tra i vantaggi della spin bike la posizione in sella, molto distesa e sportiva, che richiama la classica posizione delle biciclette da strada di tipo endurance. Una posizione che agevola la pratica sportiva, ma al contempo può sottoporre a stress e sollecitazioni sia la colonna vertebrale, sia l’articolazione del ginocchio: un utilizzo intensivo e prolungato può sollecitare eccessivamente il tendine rotuleo.

    Sul marketplace di Never Buy mettiamo a disposizione modelli di bicicletta da spinning di ultima generazione, come la spin bike IC7 prodotta da Life Fitness dal design pluripremiato e un treno di trasmissione a due stadi, dotata di un generatore compatto sul volano che sfrutta l’energia sprigionata dal biker per ricaricare la batteria al litio senza necessità di una presa di corrente esterna.

    Leggi le caratteristiche della spin bike IC7 di Life Fitness con un design pluripremiato.

    3) L’allenamento indoor in palestra e in casa: le tendenze

    L’allenamento in ambienti chiusi, detto indoor, è una pratica diffusa sin dalla nascita delle prime palestre nella seconda metà del Novecento. Se i centri fitness continuano a essere il luogo principale di questo allenamento, va detto che oggi tecnologie moderne hanno permesso di realizzare macchinari per l’allenamento cardio-fitness di dimensioni compatte e ideali anche per gli ambienti domestici. 

    Una pratica, l’attività sportiva indoor, diventata un fenomeno di massa a partire dalla primavera 2020 quando la pandemia da Coronavirus ha imposto un lungo periodo di condizionamento che ha limitato gli spostamenti personali, una situazione che ha ridotto fortemente l’apertura al pubblico di centri fitness e palestre.

    In tale situazione, l’home fitness è diventato non solo un’esigenza, ma anche un’opportunità per creare una community di appassionati che condivide, virtualmente, l’esperienza dell’allenamento. Sono nate, infatti, lezioni di gruppo, canali dedicati tramite i social network, proposte diffuse via web - in diretta o in streaming - nuove opportunità accessibili tramite un pc o uno smartphone che trasformano l’esercizio quotidiano, anche tramite una cyclette o una spin bike, in qualcosa di divertente e coinvolgente.

    Leggi le caratteristiche del Video Home Training, il progetto di Fit Assistance per allenarti da casa seguendo il trainer che preferisci.

    3.1) Perché scegliere il noleggio operativo

    Il marketplace di Never Buy è il luogo ideale per scegliere attrezzature per l’allenamento cardio-fitness quali cyclette e spin bike di qualità professionale.

    I motivi? Sono numerosi. Il primo è l’ampia scelta di prodotti a disposizione, tra i più avanzati sul mercato. Il secondo fattore determinante è la notevole facilità d’accesso ai macchinari desiderati, che si traduce con la formula del noleggio operativo che permette di preventivare con chiarezza il costo dei canoni mensili, e al contempo di disporre di un servizio di manutenzione affidabile e tempestivo.

    Il noleggio operativo manda in “pensione” il tradizionale (e datato) concetto dell’acquisto d’impianti e attrezzature che determinerebbe un esborso immediato o un’esposizione finanziaria di molte decine di migliaia di euro.

    Noi di NeverBuy sappiamo che per supportare una nuova impresa servono soluzioni a misura del cliente, professionalità e flessibilità. Per questo ti offriamo un catalogo in costante aggiornamento e una soluzione alternativa all’acquisto: il noleggio operativo.

     

    L’articolo ti è piaciuto? Leggi anche Scegliere Haibike per il proprio parco di eBike a pedalata assistita!

    Tempo Libero e Wellness

    Articoli correlati:

    Lascia un commento

    Resta sempre aggiornato!

    Iscriviti alla newsletter

    Resta sempre aggiornato